Home

Articoli

  12 ottobre , 2007       piero.devita       Attualità    0 Commenti
Convegno: allattamento al seno

 

 

Presso la sala consiliare del Comune di Trebisacce, sabato 13 e 14 ottobre 2007, ore 16,30, si terrà il convegno  sul tema "Allattamento al seno". Terza edizione della Festa del latte materno", organizzata dall'Associazione Le nove lune, dal Consultorio Familiare dell'Asp-Asl n.3 Calabria. All'iniziativa hanno aderito la Regione Calabria, l'ASP, Asl.  n.1  e Asl. n.3, la Comunità Montana Aleto Jonio, il Comune di Trebisacce, la Compagnia Teatrale L'Albero della Memoria, la Scuola Media "Alvaro" di Trebisacce e altri.

PROGRAMMA

 Sabato 13 ottobre 2007, ore 16,30- SalaConsiliare Trebisacce

Convegno sul tema " Perchè il contatto pelle-a-pelle dopo la nascita e l'allattamento entro la 1^ ora sono cosi importanti?"

 Introduzione
Nicola D'Angelo
Resp. U.O. Salute donne ed infanzia
 
Saluti
Mariano Bianchi
Sindaco di Trebisacce
 
Graziano Mandaglio
Ass. alla Sanità e Servizi Sociali
 
Anna Franca Bilotto
Presidente Associazione "Le Nove Lune"
 
Intervengono
Luigi Rubens Curia
Dir. Dip. Prevenzione Ass. Sanità
 
Mario Cirulli
Pediatra IBCLC
 
Marina Baldocchi
Ostetrica IBCLC
 
Presiede
Michele Grandolfo
Epidemiologo ISS Roma
 
Modera
Massimo Bisceglia
Neonatologo
 
Legami di latte:
mamma e papà si raccontano
Zoila De Bartolo
Antonio Bianchi
 
Intermezzo
"La nascita"
Tratto da "Spartivìnte"
di Piero De Vita
a cura della compagnia teatrale
l'Albero della Memoria
 
Canti
A cura del coro della scuola media
"Corrado Alvaro"
Trebisacce
 
Conclude
Donatella Laudadio
Ass. Prov. alle pari Opportunità
 
 
 
 

Domenica 14 Ottobre dalle ore 15,00 in Piazza della Repubblica-Trebisacce

- Stand informativo sul tema dell'allatttamento al seno

- Spettacoli di animazione, con giocolieri, mangiafuoco, karaoke e Teatro dei Burattini

- Mostra tematica "LA MATERNITA' NELL'ARTE" a cura di Artisti locali

ORE 2O,OO - CONCERTO - SPETTACOLO  DEL GRUPPO MUSICALE INDUSTRIT

 

 

"Se si rendesse disponibile un nuovo vaccino che prevenisse un milione o più di morti infantili all'anno, e che fosse oltretutto poco costoso, sicuro, somministrabile per bocca, e non richiedesse la catena del freddo, diventerebbe immediatamente un imperativo di salute pubblica.

L'allattamento al seno può far questo ed altro, ma richiede una sua catena calda di sostegno e cioè assistenza competente alle madri perchè possano aver fiducia in se stesse e per mostrare loro cosa fare, e protezione da pratiche dannose. Se questa catena calda si è persa nella nostra cultura, o ha dei difetti, è giunto il tempo di farla funzionare".

A. Warm chain For breastfeeding

LANCET 1994

 

 

Commenti

In questo momento non sono presenti commenti!

Inserisci un commento

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Sito Web

Immagine CAPTCHA
Inserire il codice di controllo: