Home

Articoli

  03 dicembre , 2009       piero.devita       Attualità    0 Commenti
PD- CONSIGLIERI COMUNALI ISCRITTI AL PARTITO

 

 

COMUNICATO STAMPA DEL 2 DICEMBRE 2009-

Costituzione gruppo consiliare PD al Comune di Trebisacce?. Il responsabile del circolo, dott.Luciano Regino, comunica la posizione del PD cittadino. 
Scrive il segretario, che fino ad ora, la difficoltà della costituzione del gruppo consigliare PD, è stata sempre evidenziata dal fatto che in seno al consiglio, il PD ha 3 iscritti di cui due alla maggioranza (facendo parte di una lista civica) ed uno alla minoranza. Proprio per questa anomalia, lo stesso, in comune accordo con tutto il direttivo e con tutto il circolo di Trebisacce, ribadisce di avere la completa autonomia decisiva sulle proposte politiche per il territorio, visto che gli stessi consiglieri, pur facendo parte del direttivo (secondo indicazione della federazione PD), non hanno diritto al voto.

In questi mesi precedenti, i "tre consiglieri", non hanno lavorato in maniera continua e costruttiva alla vita del partito, non condividendo e non sottoponendo con lo stesso,
le loro scelte, nell’ambito delle discussioni,  dei vari consigli comunali.   

Alla luce di queste valutazioni, non ci sarà nessuna costituzione del gruppo PD all’interno del consiglio comunale. I consiglieri decideranno in modo autonomo e responsabile, tutto ciò che riterranno utile per il bene del paese, in base alla loro attuale collocazione nel consiglio comunale.

Il PD, vuole una città, che sia baricentro permanente dell’Alto Jonio, che guardi al di là della politica fatta fino ad ora, o meglio verso una politica risolutiva e che si doti di tutti quegli organi necessari ad uno sviluppo concreto del nostro territorio. Politica che renda davvero Trebisacce di nuovo la perla dello Alto Jonio.

Partiremo da un analisi politica di Trebisacce, da un analisi sociale e territoriale, tenderemo di capire quali sono i veri problemi dei cittadini.
Creeremo commissioni di sviluppo concreto su proposte da parte dei cittadini, su cosa bisogna fare,cosa ripristinare, cosa proporre e suggerire all’amministrazione per il bene comune.
Affronteremmo il problema della viabilità, discuteremo su problematiche ambientali, presenza di eternit, discariche abusive, mare sporco, depuratori e quant’altro ci verrà suggerito da parte dei cittadini, verificando eventuali loro disagi.

Una cosa è certa, noi non siamo per una politica contro le persone, né contro Bianchi né contro Mundo, ma siamo per un centro sinistra, forte, capace, audace, ma soprattutto in grado di dare risposte concrete, con i cittadini, ai cittadini.

Saremo pronti a sollevare problemi condivisi o meno, dall’amministrazione, saremmo disposti a dare collaborazione a tutto ciò che potrebbe dare sviluppo a Trebisacce.

Il PD trebisaccese mette in campo così la propria piattaforma politica, scaturita da mesi di osservazione e di creazione di unione all’interno dello stesso, partendo dal merito, dalle competenze e da politiche audaci, in grado di affrontare con successo anche le sfide più difficili.

Il PD di Trebisacce, ha l’ambizione di essere lo strumento giusto, per fare si che a Trebisacce si rivaluta la voglia di far una politica utile, ma soprattutto una politica che sia costruita attorno alle esigenze del cittadino.

Commenti

In questo momento non sono presenti commenti!

Inserisci un commento

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Sito Web

Immagine CAPTCHA
Inserire il codice di controllo: