Arte

Articoli

  24 dicembre , 2008       piero.devita       Arte, Attualità    0 Commenti

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

 

Gent. mo appassionato,                

è con grande piacere ed orgoglio che annunciamo l’esordio, fissato per sabato 27 dicembre prossimo, del nuovo progetto artistico: “P-assaggi sonori” (L’arte di guardarsi intorno), sotto la direzione artistica di Enzo Arcuri ed il coordinamento musicologico della dott.ssa Clara Tufarelli.  “P-assaggi sonori” (L’arte di guardarsi intorno), patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Rocca Imperiale, in collaborazione con il Consorzio per la tutela e la valorizzazione del limone di Rocca Imperiale e dell’Alto Jonio Cosentino, è   una rassegna itinerante dedicata alle arti, che, attraverso la realizzazione di una serie di eventi culturali, intende promuovere artisti di culture, linguaggi e storie diverse, valorizzando, al contempo, la cultura locale ed il patrimonio architettonico dei centri dell’Alto Jonio. La manifestazione, quest’anno alla sua prima edizione,  rende omaggio alla cittadina di Rocca Imperiale, ed in particolare al suo celebre “limone”, ormai in procinto di essere annoverato tra i prodotti IGP (Indicazione Geografica Protetta) della Regione Calabria. Attraverso cinque appuntamenti musicali, che si terranno tra dicembre ed aprile nello splendido Monastero costruito fra la fine del 500 e l'inizio del 600 dai Frati Minori francescani e recentemente ristrutturato, sarà possibile rivisitare il percorso territoriale compiuto dal “limone” (Medioriente - Sud America – Europa dell’Est – Spagna) prima del suo approdo nell’Italia  meridionale e, più precisamente, a Rocca Imperiale. Il periodo di svolgimento della manifestazione (da dicembre ad aprile) è stato consapevolmente scelto dagli organizzatori tra quelli al di fuori dei tradizionali flussi turistici, proprio al fine di promuovere e valorizzare le bellezze architettoniche e territoriali ed i migliori prodotti agroalimentari a denominazione di origine protetta della Terra dell’Alto Jonio, ascoltando musica ed esaltando i piaceri sensoriali. Tutte le serate prevedono, infatti, una prima fase dedicata alla degustazione, affidata alla vineria “I Baccanti” di Nova siri, che proporrà pietanze a base di limone accompagnate dai vini delle Cantine Cerrolongo dell’azienda agricola Battifarano e, a seguire, l’esibizione musicale.

In occasione del primo appuntamento si esibirà il gruppo di musica etnica degli “Omphalos”, con un itinerario musicale che, partendo dalla Grecia, dal Nord Africa e dal Medio Oriente, approderà nel Sud Italia attraversando la Campania, la Puglia e la Calabria, per continuare il suo cammino fino alla Spagna e al Portogallo; il tutto arricchito da influenze irish-folk, celtiche, balcaniche, ebraico-sefardite, jazz e afroamericane. Un ponte immaginario, quindi, che abbraccerà non solo le diverse culture musicali sparse per il mondo, ma anche la danza e la poesia, componenti fondamentali della tradizione dei popoli che da sempre influenzano il modo di far musica del gruppo.

Contando vivamente sulla vostra presenza, l’occasione è gradita per porgere i nostri più cordiali saluti ed auguri di Buone Feste.

                                                                                                   Lo staff artistico organizzativo

Info:     www.p-assaggisonori .it

Emaii:   info@p-assaggisonori.it

Info line:    338 4492748 Enzo

Commenti

In questo momento non sono presenti commenti!

Inserisci un commento

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Sito Web

Immagine CAPTCHA
Inserire il codice di controllo: