La nostra storia

Articoli

  10 novembre , 2011       piero.devita       La nostra storia    0 Commenti
LUTRI - 4 NOVEMBRE: INAUGURAZIONE MONUMENTO E VILLA


TREBISACCE-05/11/2011

MONUMENTO ALFREDO SANTINO LUTRI   


E' STATA SCRITTA UNA PAGINA STORICA DALLA NOSTRA COMUNITA' PER LA MEMORIA E PER IL FUTURO. GIORNATA INTENSA. MIGLIAIA DI PARTECIPANTI. AUTORITA', SCUOLE, AMICI DEL MONUMENTO, BERSAGLIERI, ASSOCIAZIONI, SEMPLICI CITTADINI. TUTTI ENTUSIASTI E COMMOSSI. FINALMENTE UN MONUMENTO ALL'EROE LUTRI. E' STATO ESAUDITO IL DESIDERIO DELLA COMPIANTA MAMMA (art. di FRANCO LOFRANO e PINO LAROCCA)



Trebisacce:04/11/2011

E’ stato inaugurato alle ore 10 del venerdì 4 novembre, il monumento all’eroe, medaglia d’oro, Alfredo Santino Lutri e l’omonima piazzetta in centralissima posizione urbana, destinata ad ospitare cittadini del posto e non, in attesa della salutare passeggiata salutare sulla frequentatissima Via Lutri. Alle ore 9,00 concentramento in Piazza della Repubblica e alle ore 10 inizia la solenne manifestazione. Il sindaco scopre il monumento e al sacerdote don Pierino De Salvo della parrocchia Cuore I.V.M. l’onore di benedirlo accompagnato da Mons. Gaetano Santagata della parrocchia Madonna della Pietà e da Don Ciccio Morano della parrocchia San Nicola di Mira.

Una nuova e positiva pagina di storia arricchisce il nostro territorio grazie all’impegno profuso dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Mariano Bianchi e dallo staff tecnico che ne ha curato in tutto i lavori. Il monumento, busto dell’eroe in bronzo sostenuto da un pilastro ricoperto dal pregiato marmo di Carrara e accanto altri quattro pilastri che sostengono quattro cappelli da bersagliere, è giunto da Lucca, lo scorso 28 ottobre, opera realizzata dalla Fonderia artistica Versiliese, per merito assoluto del concittadino cardiologo Leonardo Odoguardi che con passione, amore, tenacia e determinazione ha curato l’iter burocratico e tecnico per la concreta realizzazione a cui si opponeva il locale scetticismo. L’Odoguardi è riuscito a stabilire una collaborazione e gemellaggio con l’associazione bersaglieri sezione “Mario Romagnoli” di Lucca, tramite il presidente Cav. Umberto Stefani che, ai piedi del monumento, ha esordito:”Il bersagliere Alfredo Santino Lutri non è morto! Vive ancora nel cuore di tutti noi”. Leonardo Odoguardi, invece, durante il suo sentito intervento, ha riconosciuto il merito al Cav. Umberto Stefani e al Presidente della locale associazione combattenti e reduci, Michele Lofrano presenti all’evento. Il Lofrano è riuscito ad ottenere un contributo dall’associazione nazionale combattenti e reduci di Roma e dalla provincia tramite i consiglieri provinciali Franco Mundo e Giuseppe Ranù. Nonostante i suoi 87 anni, Michele Lofrano, non si è sottratto di collaborare in tutto con il determinato Odoguardi e ha espresso a suo tempo l’idea della realizzazione del monumento che ha fortemente sostenuto nel tempo allo scopo di rafforzare l’identità di un popolo. Lucca e Trebisacce,una sinergia storica. Il sindaco Mariano Bianchi, visibilmente emozionato dalla importanza dell’evento, ha ringraziato tutti non tralasciando il coro della Fanfara dei Bersaglieri di Lucca diretti da Cristiana Guidi.

I familiari ‘Carpino-Lutri’ tutti presenti a porgere il saluto di ringraziamento e il giovanissimo pro nipote Bonacci a recitare una poesia in onore dell’antenato eroe. A porgere ancora un saluto Mario Brigante, presidente del Rotary Club di Trebisacce con accanto il presidente eletto Leonardo Micelli.

Piero De Vita in rappresentanza della compagnia teatrale “L’Albero della memoria” ha ringraziato tutte le autorità civili e militari.

Per la cronaca lo spettacolo teatrale di Piero De Vita della serata precedente sulla storia dell’eroe ha registrato il tutto esaurito e un plauso corale finale esteso al coro della Fanfara di Lucca e di Cecina.

Presente Pasquale Colucci (presidente associazione marinai d’Italia e dirigenti scolastici e una numerosa di studenti di tutte le scuole. “Ci sono i bersaglieri! Viva A. Lutri” urlano gioiose Antonella Castrovillari e Valentina La Volpe, studentesse del “G. Filangieri” e contente di socializzare e di conoscere Marco Fusco e Enrico Vissani due orgogliosi bersaglieri in divisa.

 ( Franco LOFRANO)

  • LUTRI - 4 NOVEMBRE: INAUGURAZIONE MONUMENTO E VILLA
  • LUTRI - 4 NOVEMBRE: INAUGURAZIONE MONUMENTO E VILLA
  • LUTRI - 4 NOVEMBRE: INAUGURAZIONE MONUMENTO E VILLA
  • LUTRI - 4 NOVEMBRE: INAUGURAZIONE MONUMENTO E VILLA
  • LUTRI - 4 NOVEMBRE: INAUGURAZIONE MONUMENTO E VILLA
  • LUTRI - 4 NOVEMBRE: INAUGURAZIONE MONUMENTO E VILLA
  • LUTRI - 4 NOVEMBRE: INAUGURAZIONE MONUMENTO E VILLA

Files

Commenti

In questo momento non sono presenti commenti!

Inserisci un commento

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Sito Web

Immagine CAPTCHA
Inserire il codice di controllo: