Home

Articoli

  15 maggio , 2005       USALT       Sport    0 Commenti
 XXI Trofeo DELIART Trebisacce

Domenica 8 maggio 2005, in un pomeriggio finalmente primaverile, si è svolta la ventunesima edizione del Trofeo Deliart, Manifestazione Nazionale ACLI. Come ogni anno, dalla prima edizione del 1985, ad organizzare questa splendida giornata di sport è stata l’USALT-Acli di Trebisacce (Unione Sportiva Atletica Leggera Trebisacce).
A 26 anni dalla sua fondazione (1979), L’USALT riesce ancora a portare l’atletica agli alti livelli dello sport nel nostro territorio, grazie alla costanza e buona volontà dei dirigenti ed in particolare del presidente prof. Lombardo Giuseppe e del Presidente onorario prof. Salvatore Noia, nonostante le avversità dovute alla mancanza di impianti sportivi che penalizzano notevolmente tutto l’Alto Jonio calabrese. La competizione podistica, patrocinata dall’Amministrazione Provinciale di Cosenza e con la collaborazione dell’Assessore allo Sport del comune di Trebisacce Paolo Petta - dalla Pro Loco Alto Jonio - dal Distretto Scolastico n°29 di Trebisacce – U.S.ACLI Calabria – Ufficio Diocesano Pastorale del Tempo Libero Turismo e Sport – Amici del Cuore, ha visto la partecipazione di circa 160 atleti, provenienti da diverse località calabresi, nazionali ed internazionali (Marocco, Ucraina, Albania). Si è svolta su un circuito cittadino già testato negli anni precedenti, e con partenze diversificate per categorie.

Il Liceo scientifico di Trebisacce si è classificato al primo posto nella classifica per le scuole. Trave Angelo del Violetta Lamezia Terme ha conquistato il XXI Trofeo. La manifestazione ha riscosso grande successo, vista la partecipazione attiva lungo tutto il percorso del pubblico che ha incitato e applaudito i concorrenti. Da segnalare la partecipazione dell’atleta marocchina grande maratoneta, infatti ha partecipato a numerose maratone in tutto il mondo ottenendo numerosi primi e secondi posti (Olanda, Usa, Kenia, Roma, Milano ecc.).

 L’organizzazione è stata perfetta, grazie anche al contributo logistico e di garanzia nella sicurezza, che ogni anno assicurano le forze dell’ordine, in particolare il Comando dei Carabinieri di Trebisacce, Polizia Stradale di Trebisacce e la Polizia Municipale con i quali ha collaborato la Protezione Civile. L’assistenza sanitaria è stata curata, oltre che dal medico USALT dott.ssa Llavona Alvarez Maria Teresa, dalla Croce Rossa e la Misericordia di Trebisacce presenti anche con le ambulanze.

Il corretto svolgimento della manifestazione e la stesura delle classifiche è stato possibile grazie alla presenza dei Giudici Polisportivi ACLI FIAL: Giovanni Manganaro, Vincenzo Ziviello, Salvatore Noia, Lombardo Giuseppe, De Nardi Francesca, Noia Renato, Ruscelli Roberta, Catera Antonio, Catalti Antonio, Delia Vincenzo, Civale Pietro.

La premiazione, si è svolta alla presenza di diverse autorità: Rag. Giovanni Manganaro (Presidente Regionale ACLI), Vincenzo Ziviello (Presidente Giudici Polisportivi ACLI), Ass allo Sport di Trebisacce Paolo Petta .

Risultati (Documento in formato Acrobat 92 Kb)

Commenti

In questo momento non sono presenti commenti!

Inserisci un commento

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Sito Web

Immagine CAPTCHA
Inserire il codice di controllo: